“Il sesso muove il mondo, cara Ninè”

1235547_171965029654596_536911945_n

Non c’è stata nessuna donna con la quale io sia finita a letto che mi abbia mai chiesto qualcosa in cambio o che si sia donata a me per ottenere favori.
La mercificazione del corpo è un legame torbido e ripugnante che da sempre vincola certi uomini a certe donne.
Gli uni e le altre soffrono di una forma grave di complesso di inferiorità.
Tali uomini perchè pensano che l’unico sistema per poter possedere un corpo sia quello di pagare con merce o favori di altrettanto valore; e tali donne perchè credono di non valere la posta in gioco per cui accettano il baratto diventando mercanzia.
E questo discorso resta invariato invertendo i ruoli.
Se costoro non soffrissero di complesso di inferiorità non scenderebbero mai a patti in un gioco tanto vile.
Allora ripenso alle parole di un tizio che, dopo una chiacchierata al bar su una cara amica che aveva scritto un libro erotico, mi guardò e con fare saccente mi disse:
IL SESSO MUOVE IL MONDO, CARA NINE’.
Non sarà per questo che il sesso fuori dai canoni cristiani è considerato una pratica immorale, impudica e sconcia?
Pensateci.
Il sesso muove il mondo. Non c’è da esser contenti!!!
Non dovrebbe essere il sesso a muovere il mondo, ma il rispetto, e nei casi più fortunati, l’amore.
Finchè ci sarà gente in grado di pensare che il sesso muova il mondo allora non usciremo mai da questo status di perversa ipocrisia.
C’è poca gente in grado di privare il sesso da condizionamenti, capace di godersi una sana scopata fine a se stessa e scevra da astruse beghe mentali.
Più che la mercificazione del sesso, a me piacerebbe che diventasse attuale il concetto di semplificazione sessuale.
Ma forse chiedo davvero troppo…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...