Interviste

Famiglie facili

552867_10200490842266945_123215251_n (1)Mi riportava a casa, era buio e l’aria che filtrava attraverso i finestrini socchiusi aveva l’odore tipico delle notti d’estate.

Dopo il mare, scendevo al paese con l’autobus regionale e a tarda sera rientravo con “Davide”, che si tratteneva in ufficio per sbrigare le sue pratiche.
Lui e mio padre erano ottimi amici e le nostre famiglie molto legate. Non ricordo estati senza la loro chiassosa e divertente compagnia. Quell’anno trascorrevano con noi le ferie nella villa al mare dei miei nonni paterni.
Rientrare con Davide mi piaceva molto. I quaranta minuti di tragitto trascorrevano velocemente. Con lui potevo parlare di tutto senza paura di essere giudicata.
Quella notte accadde ciò che cambiò per sempre il nostro rapporto:
facemmo l’amore.

Continue reading “Famiglie facili”

Interviste, Introspezioni

Tu mi hai sorriso, non conoscendomi

donna“Ciao Maddalena, è tanto che volevo scriverti ma mi mancava il coraggio. Ti ho vista ieri sera sul viale, vicino ai giochini dei bambini. Eri con tuo marito e il tuo cane. Ti sono passata vicino, ti guardavo e tu mi hai sorriso, pur non conoscendomi. E finalmente ho deciso. Eccomi qui! Ho diciassette anni, sono nata e vivo a Grottaglie. Sono una ragazza molto emancipata e ho le mie idee sui ragazzi e sul sesso. Mi piacerebbe fare un intervista, credo di avere cose interessanti da raccontare. Spero che mi contatterai presto. Baci.”
Leggo il messaggio distrattamente. Sembra uno dei tanti giunti tramite la posta privata di facebook. Molti mi scrivono solo per soddisfare una buona dose di esibizionismo. Altri invece per curiosità; e sondano, indagano, esplorano, interrogano, senza rispetto. Perdendo il loro tempo nel mio, ingiustamente.
Poi penso…
Una Grottagliese. Già questo è singolare: di solito chi mi scrive vive lontano dal mio paese.
Però è una minorenne. Dovrei lasciar perdere.
Poi rileggo il messaggio.
“…tu mi hai sorriso, pur non conoscendomi…”

Continue reading “Tu mi hai sorriso, non conoscendomi”