Press&Media

Speciale San Valentino! YouFeel Rizzoli a soli 1,99 euro


​Oggi, San Valentino, giorno dedicato all’amore e data della mia presentazione al Bookstore Mondadori di Grottaglie, Rizzoli non poteva farmi regalo più gradito ❤

Tutti i titoli della collana YouFeel, infatti, sono acquistabili al prezzo speciale di 1,99 euro 🙂

Quindi, quale momento migliore per portare a casa “L’amante Infedele” e “Suite n°203”? Prendi due, paghi uno!!

Ecco il link di riferimento:

https://www.amazon.it/Maddalena-Costa/e/B01MTQ7CA1/ref=dp_byline_cont_ebooks_1

#Rizzoli #youfeel #sanvalentinoday

eXtrogeNia

Masturbazione cerebrale

imagesNon ho ancora svelato l’arcano. Già, perchè Oreste, ad oggi, sembra essere l’uomo perfetto. La cosa mi mette di malumore. Vi sembrerà singolare, ma le imperfezioni altrui non possono che rassicurare chi, come me, rappresenta l’emblema della donna imperfetta. La mia incompiutezza non ha orpelli, si mostra in tutta la sua dissacrante esuberanza. E sembra dilatarsi a dismisura, al cospetto di tanta pienezza.

Quella di Oreste è così manifesta da farmi sentire inadeguata…

Sarà per questa mia antropica debolezza che continuo a circondarmi di uomini mediocri? Ne fiuto l’incompletezza e, con fare maliardo, li attiro nel mio letto. Nella migliore delle ipotesi, il cerchio si chiude al terzo giro di giostra, quando la mia concupiscenza può dirsi sazia di un gioco già vecchio, e pronta a bramare altrove. Che mi piaccia scopare non è mai stato un mistero 🙂

Ma ecco che arrivano Oreste e il suo bagaglio di eccellenze, a rompermi le uova nel paniere. E i giri di giostra da tre diventano multipli di tre, così come le mie cogitazioni mentali. Potreste avere la presunzione di insegnarmi qualsiasi cosa, ma non come perdermi nei meandri della masturbazione cerebrale. In questo sono maestra.

Oreste racchiude in sé tutto ciò che una donna potrebbe mai desiderare.

O meglio, tutto ciò che IO, potrei mai desiderare.

Se solo riuscissi a trovargli un difetto…

E se fosse proprio questa sua presunta eccellenza la più bieca delle imperfezioni?

                                                                                 

 Ninè

© Maddalena Costa
Press&Media

San Valentino all’insegna dell’erotismo

15591848_10211780386973623_859594165_nMartedì 14 Febbraio, presso il Mondadori Bookstore di Grottaglie, in provincia di Taranto, si terrà l’atteso incontro con la scrittrice Maddalena Costa.

Un incontro “piccante”, ma non solo. Perché nei romanzi di Maddalena Costa sono tanti gli spunti sull’universo femminile che si possono cogliere.

Dialoga con l’autrice Ciro De Angelis, psicopedagogista

Modera l’incontro: Leo Spalluto, giornalista de “La Gazzetta del Mezzogiorno”.

Le letture saranno curate da Alfredo Traversa, celebre attore e scrittore.

Saranno presentati due libri di Maddalena Costa.

suite-n-203-1L’e-book “Suite n° 203” che parla di Assunta. La protagonista ama scrivere, ha una vita sentimentale complicata, una famiglia conservatrice che non approva le sue scelte e un lavoro precario. Alla soglia del trentesimo compleanno, sul suo cammino riappare una vecchia conoscenza: l’avvocato Claudio Azzariti, affascinante e strafottente quarantenne di ottima famiglia. Fra i due scoppia una passione travolgente, minata da segreti mai svelati, confidenze taciute e un equivoco colossale, che li allontana soffocando sul nascere un sentimento vibrante e autentico.
Suite n°203 è una storia di pregiudizi, di coraggio, di dolore, di gioia e d’amore. Un viaggio intenso, pregno di emozioni, nella vita di Assunta, giovane donna del sud.
Un romanzo in cui si alternano momenti esilaranti a pagine di struggente e cruda tensione erotica, fra colpi di scena che tengono il lettore col fiato sospeso, fino all’inaspettato, romantico epilogo.

Guarda il Booktrailer di “Suite n°203”


51ngcobgfil-_uy250_

“Le perversioni di Niné”. Un insieme di racconti erotici. Ninè è uno dei personaggi chiave di questi racconti sospesi fra realtà e finzione, dove il comune denominatore è l’erotismo e la parola d’ordine è godere. A completamento dei racconti, immagini originali realizzate dall’autrice stessa.

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti, visita la Pagina Evento su Facebook

Sull’autrice:

SM8_8095.JPGMaddalena Costa È nata e abita in Puglia, a Grottaglie. Mamma, blogger, speaker radiofonica, editor freelance, ghostwriter, appassionata di fotografia, estetica, fitness, esemplare perfetto di “donna multitasking”, pubblica il suo primo romanzo erotico nel 2013 per la Damster Edizioni. La scrittura è per lei insostituibile compagna di viaggio, lo sfogo che traduce, e in parte placa, l’inquietudine che da sempre la contraddistingue.

Visita la sua pagina autrice su Amazon!

 

Introspezioni

Breve storia triste #1

images

Titolo: Breve storia triste.

Protagonisti: Io, la mia Smart, la sua batteria.

Ambientazione: Grottaglie, lunedì mattina.

Svolgimento: Esco di casa in tutta fretta con la promessa di rientrare il prima possibile. Lascio Lola in casa che dorme beata sul tappeto, avvolta nel pile azzurro – il suo preferito – e la verdura sul gas, acceso! Arrivo al supermercato come una scheggia, parcheggio di fronte, entro. Dopo venti secondi al massimo sono già alla cassa. “Che culo” penso rientrando in macchina e avviando il motore, “ho fatto prima del solito”, gongolo.
Ma la macchina non parte. Ci riprovo, fallendo. Tiro fuori la chiave dal cruscotto, faccio un respiro profondo, la reinserisco ma nulla, non vuole partire. Andata, morta. Il sorriso si è spento, l’espressione sul mio volto è quella di un’invasata. Non mi sono nemmeno pettinata, ho infilato un cappello in testa a coprire il mio cespuglio e un paio di occhiali scuri per nascondere le occhiaie. Non potevo mica immaginare che la batteria si sarebbe scaricata lasciandomi sul più bello!

Conclusioni: oggi è meglio starmi alla larga. Anche io e me, ci prendiamo una pausa di riflessione.

Fine

©Maddalena Costa
eXtrogeNia

Oreste, Maurizio, Diego Armando e tutti gli altri

nine

Avete seguito ieri sera l’intervista di Maurizio Costanzo a Diego Armando Maradona? Io ero con Oreste, sul divano di casa mia. Sgranocchiavamo schifezze e bevevamo birra doppio malto, come due ragazzacci. La serata ha preso una piega inaspettata. Il bel marcantonio, oltre ad essere un bel marcantonio tutto muscoli e testosterone, è anche molto spiritoso. La simpatia è una delle cose che apprezzo di più in un uomo. Purchè sia ben dosata, intendiamoci. Non mi piacciono quelli che raccontano  barzellette a raffica, per esempio. Oppure quelli abituati a fare ironia prendendo per il culo il malcapitato di turno, e poi se provi a ricambiargli il favore ti tirano una di quelle paranoie alla Caterpillar, il Brucaliffo di Alice nel paese delle Meraviglie. Ma anche no! Continue reading “Oreste, Maurizio, Diego Armando e tutti gli altri”

eXtrogeNia

“zerovirgolauno”

04

Il foglio bianco mi guarda minaccioso. Le dita restano sospese sulla tastiera e i pensieri si affollano nella mia testa, come gli appunti all’ordine del giorno del lunedì mattina.

Fuori è Gennaio ma dentro di me è sempre estate. Quell’estate che si appiccica ai vestiti, che si mescola al sudore salato delle corse a piedi nudi sulla sabbia, ai baci avidi, alle dita smaniose di scoprire, toccare, saggiare. L’estate dei campi vivi, verdi, arsi dal sole in un frinire smanioso di cicale.

L’estate è la stagione degli amori. Sarà un luogo comune ma, a conti fatti, è quella in cui si tromba di più.

Ma il tempo che scandisce le mie stagioni non ha stagioni. Nel mio mondo fatto di ore farcite e di giorni scomodi come vassoi troppo stretti, è sempre estate!

Quindi, se due più due fa quattro, dovrei darci dentro tutto l’anno. Continue reading ““zerovirgolauno””

Pubblicazioni

“Suite n°203” – Rizzoli

15219649_10209823841986105_554827285171990343_n

Sinossi:

Il pregiudizio è il peccato più grande

Assunta ama scrivere, ha una vita sentimentale complicata, una famiglia conservatrice che non approva le sue scelte e un lavoro precario. Alla soglia del trentesimo compleanno, sul suo cammino riappare una vecchia conoscenza: l’avvocato Claudio Azzariti, affascinante e strafottente quarantenne di ottima famiglia. Fra i due scoppia una passione travolgente, minata da segreti mai svelati, confidenze taciute e un equivoco colossale, che li allontana soffocando sul nascere un sentimento vibrante e autentico.
Suite n°203 è una storia di pregiudizi, di coraggio, di dolore, di gioia e d’amore. Un viaggio intenso, pregno di emozioni, nella vita di Assunta, giovane donna del sud.
Un romanzo in cui si alternano momenti esilaranti a pagine di struggente e cruda tensione erotica, fra colpi di scena che tengono il lettore col fiato sospeso, fino all’inaspettato, romantico epilogo.

Compralo qui

Pubblicazioni

“L’amante infedele” – Rizzoli

13267835_10204854519363363_62755442858386899_n

Sinossi:

Ci sono verità nascoste che bruciano

Sandro è sposato con Fabiola, ma la tradisce con Paola. E quando Fabiola lo scopre, ha un solo obiettivo: conoscere la sua rivale. Così inizia a spiarla e poi, con una scusa, a frequentarla. Un gioco fatto di verità non dette, sguardi e tentazioni che però si spinge oltre il limite e diventa incontrollabile. Paola si accorge di desiderare Fabiola, di non poterne più fare a meno. E Fabiola inizia a provare per Paola un sentimento di gelosia che nulla ha a che fare col marito. Ma i colpi di scena sono dietro l’angolo e si susseguono, in un torbido triangolo di bugie, tormenti, notti infuocate e ripensamenti. Fino al finale, che muta le sorti e svela l’imprevedibile.
“L’amante infedele” è un gioco di seduzioni e di inganni in cui niente è come appare. La storia di un amore proibito scoperto e ostacolato: lui, lei e l’altra in un intreccio infinito di passioni e malintesi.

Compralo qui

Carnet Erot(i)que, Interviste

Quattro chiacchiere fra il serio e il faceto con la scrittrice Sheila Cabano

11100581_10205834917448510_719535273_n

Abbiamo intervistato Sheila Cabano, scrittrice affermata che, per la prima volta nella sua carriera di autrice, si è cimentata nella stesura di un manoscritto hot. “L’uomo del deserto” è un romanzo ben “condito”, in cui gli ingredienti, copiosi, si amalgamano perfettamente. Il risultato è gradevolissimo, esaltato dalle numerose spruzzatine di pepe che, qua e là, rendono erotica questa avvincente storia d’amore, senza mai scivolare negli stereotipi, tantomeno nel volgare. Continue reading “Quattro chiacchiere fra il serio e il faceto con la scrittrice Sheila Cabano”

Carnet Erot(i)que, Interviste

INTERVISTA A LISA TERZI , AUTRICE DI “ZETA”, INTENSA E CRUENTA RACCOLTA DI ORGASMI

11134282_10205834918408534_1527353805_n

“Zeta”, raccolta di racconti erotici edita da Lettere Animate nella collana Carnet Érot(i)que, è l’opera prima di una giovane pugliese che ha scelto di svelare le proprie fantasie utilizzando lo pseudonimo “Lisa Terzi”. Fin qui nulla di inusuale, considerando la mole di autrici erotiche che, per ovvie ragioni, si avvalgono di un nome fittizio. Le motivazioni di Lisa però, sono legate alla natura delle sue pulsioni e, quindi, dei suoi orgasmi, racchiusi in questa raccolta intensa e cruenta della quale riportiamo uno stralcio tratto dalla sinossi.

Lasciatevi andare mentre passeggiate tra le grida e il sangue, liberi, tra lo schiocco della frusta e le lame dei coltelli, tra l’odore della paura e quello dell’eccitazione. Fate un passo indietro se non vi sentite ancora pronti, perché tra queste pagine troverete solo malvagità, senza filtri. Se invece lo siete, lanciatevi senza pensieri tra tutti gli orgasmi di Lisa, ed è sicuro che ve ne pentirete”

  Continue reading “INTERVISTA A LISA TERZI , AUTRICE DI “ZETA”, INTENSA E CRUENTA RACCOLTA DI ORGASMI”